domenica, Febbraio 25, 2024
HomeAttualitàFerragosto a Torino: musei aperti a 1 euro e non solo

Ferragosto a Torino: musei aperti a 1 euro e non solo

I musei torinesi e le attrazioni culturali non vanno in vacanza, anzi si preparano ad accogliere il pubblico intorno alle giornate di Ferragosto con le diverse agevolazioni per i visitatori.

Ci pensa, ad esempio, la Fondazione Torino Musei con le sue tre sedi.

Lunedì 14 agosto saranno aperti la Gam e il Mao ( chiusi di lunedì nella norma), mentre nel giorno di Ferragosto l’apertura straordinaria sarà quella di Palazzo Madama (di solito chiuso il martedì).

Il 15 agosto, tutti e tre i musei saranno visitabili alla tariffa di 1 euro.

Si entra gratis, invece, al Museo Pietro Micca , al Museo della Frutta, al Museo Diffuso della Resistenza e anche al Museo della Radio e della Televisione Rai.

L’ingresso è gratuito anche alle Gallerie d’Italia. Inoltre il museo di Intesa Sanpaolo sarà eccezionalmente aperto anche lunedì 14 agosto.

 

Prolungata l’apertura, invece, del Museo Egizio: lunedì dalle 9 alle 18.30, martedì dalle 9 alle 21.

Aprono anche i Musei Reali: lunedì 14 agosto dalle 10 alle 19 e martedì 15 agosto dalle 9 alle 19 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura). Così come la Fondazione Accorsi-Ometto, visitabile lunedì e martedì dalle 10 alle 19, e la Fondazione Merz, che apre eccezionalmente anche martedì 15 agosto (Dalle 11 alle 19).

Apertura straordinaria anche alla Reggia di Venaria e al Castello della Mandria il 14 agosto (normalmente sono chiusi il lunedì). Già da domenica, in realtà, ci sono dei piccoli cambiamenti negli orari. Le ex residenze si potranno visitare dalle 10 alle 19, i giardini dalle 10 alle 20, il Castello della Mandria dalle 10 alle 17 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 18.30. 

Nei giorni del ponte di Ferragosto, infine, sono visitabili con orari diversi anche le sedi della Direzione regionale dei musei del Piemonte, da Palazzo Carignano alla Villa della Regina, dal Castello di Moncalieri all’Abbazia di Vezzolano,  Castello di Agliè o al Forte di Gavi.

Cristina Taverniti
Cristina Taverniti
Torinese con la passione per la scrittura e per la fotografia. Credo fermamente che ogni giorno ci sia una storia che valga la pena d'essere raccontata e conosciuta. Ho frequentato l'Albe Steiner e l'università degli studi Alma Mater di Bologna, facoltà Tecniche e culture della Moda, ma non smetto mai d'imparare e conoscere cose nuove!
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Recent Comments